Skip to Content

L'istituto

L'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Santa Maria di Monte Berico" promuove l'accesso dei laici e dei religiosi agli studi teologici, per offrire una qualificata preparazione a quanti svolgono attività pastorali, di animazione e di insegnamento.

L'ISSR, collegato alla Pontificia Facoltà "Marianum" di Roma, si avvale di docenti qualificati e promuove una formazione globale nelle scienze religiose, con specifico orientamento in pastorale mariana.

E' un istituto legalmente autorizzato a conferire la "Laurea Magistrale in Scienze Religiose" e la "Laurea in Scienze Religiose".

 

Corsi

Presso l'ISSR sono attivi diversi corsi finalizzati ad una approfondita conoscenza teologica (con particolare orientamento alla mariologia), filosofica e di altre scienze umane e sociali. I corsi si articolano nelle seguenti aree disciplinari: 

  • Sacra Scrittura
  •  Mariologia
  • Teologia e pastorale dei santuari
  •  Religiosità e pietà popolare
  • Ecumenismo
  • Catechetica e didattica
  • Storia delle religioni
  • Scienze umane (psicologia, pedagogia e sociologia)

Sono previste anche discipline caratterizzanti ed opzionali, ad esempio: Santuari e mariofanie, Maria nella vita consacrata, Letteratura religiosa, Maria nelle arti, Archeologia e iconografia cristiana, Storia della Chiesa locale e dei santuari mariani. 

I corsi hanno durata semestrale. La frequenza è obbligatoria per gli studenti ordinari.

Bibliotheca Berica

È una collana di studi monografici a carattere interdisciplinare pubblicata dai professori dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Santa Maria di Monte Berico”, a partire dal 1998. Si propone come mezzo espressivo dello studio e delle indagini compiute nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Santa Maria di Monte Berico”, abbracciando idealmente tutte le discipline che in esso costituiscono oggetto d’insegnamento, peculiarmente mariologia e pastorale mariana. La Collana aperta alla collaborazione di tutti i docenti e di altri studiosi legati all’ISSR da rapporti di lavoro, vuole essere anche occasione d’interscambio culturale con altre Collane scientifiche. I volumi sono pubblicati in collaborazione con le Edizioni Messaggero di Padova.